Brianza Calcio - Il punto sulla venticinquesima giornata: in Serie D il Seregno di Erba leva la vetta al Como

di Antonio Sorrentino
Fonte: Seregno Calcio - Facebook
Vedi letture
Reti bianche in riva al lago
Reti bianche in riva al lago

SERIE D

Girone A - Successo di prestigio per la Folgore Caratese che si impone 3-0 sui piemontesi della Casale, una bella vittoria che fa dormire sonni tranquilli ai biancoazzurri.

Girone B - Anche il Seregno di Davide Erba coglie un ottimo risultato contro un avversario prestigioso; gli azzurri impattano 0-0 contro il Como al Sinigaglia e fanno perdere la vetta della classifica ai lariani in favore del Mantova.

ECCELLENZA

Girone A - Domenica di scontri interessanti anche in Eccellenza, con l'Ardor Lazzate che batte di misura il Varese. I gialloblu sono ancora in zona playout dato che anche il Mariano vince inaspettatamente a Legnano, ma ora sono aumentate le possibili squadre da sopravanzare. Domenica prossima match fondamentale per l'Ardor, impegnata proprio in casa del Mariano.

Girone B - Brutto stop per il Brugherio, contro il Mapello non sfrutta il fattore casa perdendo 3-1 di fronte a un avversario decisamente alla portata. Non benissimo anche la Vimercatese Oreno che nello scontro diretto contro il Calvairate pareggia 2-2 lasciando per strada preziosi punti salvezza. La prossima giornata metterà di fronte gli orange e la Cisanese, vincendo la Vimercatese uscirebbe dalla zona rossa.

PROMOZIONE

Girone A - Di misura la Base 96 vince il delicato match contro la Besnatese e mantiene il punto di vantaggio sull'Olimpia, vincente anch'essa. Il Meda batte 2-1 l'Universal Solaro rimanendo in scia playoff. Non può niente il Muggiò impegnato tra le mura amiche contro la capolista Vergiatese, che di forza si impone 4-1. Niente da fare nemmeno per la Lentatese, battuta dal Morazzone 2-1 e sempre ultima.

Girone B - Vincendo 2-0 contro la Casati Arcore, la Vis Nova domenica prossima potrebbe festeggiare con quattro giornate d'anticipo la vittoria del campionato, il vantaggio sul Luciano Manara è di quattordici punti; la Casati rimane comunque in zona playoff in terza posizione. Zona frequentata anche dalla Speranza Agrate, in quinta piazza, che batte nettamente il Lissone 3-0, ma non più dalla Concorezzese, sconfitta 1-0 a Ronco Briantino dalla Vibe Ronchese, che invece avvicina la Conco a un punto. Ai playout troviamo: il Lissone, lontano un punto dalla salvezza diretta, il Biassono terzultimo, sconfitto anch'esso 1-0 dalla DiPo Vimercatese, che ora non è più ultima, ma si trova a nove punti dal Lissone (con più di sette punti di differenza non si disputerebbero i playout).

PRIMA CATEGORIA

Girone B - Vittoria convincente per la Pol. Di Nova che archivia la pratica Tavernola 2-0 e continua ad occupare la quarta posizione, con sentiti ringraziamenti al Portichetto (quinto a pari punti) che batte l'Ardita Como (sesta), rinforzando le speranze playoff di entrambe. Il Desio ottiene un buon pari contro il Castello a reti bianche; pareggia anche il Ceriano Laghetto, 2-2 contro il Senago.

Girone C - Si riprende i playoff il Veduggio in virtù del successo a Calolziocorte 2-1 e degli stop di Costamasnaga e Olympic Morbegno. Albiatese e Besana Fortitudo permangono in zona playout, ma i primi battono a valanga il Dubino 5-1, mentre i secondi vengono sconfitti dall’Olimpiagrenta 1-0.

Girone L - Il Cavenago batte senza storie la Virtus Inzago 4-1 mantenendo la terza posizione; combattutissima la zona playout: a pari merito troviamo Pro Lissone, battuto dall'Inzago 2-1, Vedano, sconfitto dalla capolista Accademia Gera con un rocambolesco 4-3, e La Dominante, vincente 2-1 sul Cologno, solo i nerazzurri però si ritrovano in zona playout in virtù della classifica avulsa. A un punto di distanza da questo gruppetto c’è la Sovicese che batte 4-1 il Valentino Mazzola; infine sei punti più dietro troviamo il Busnago, battuto dal Carugate 3-0.

SECONDA CATEGORIA

Girone G - Vittoria sofferta per il Molinello contro l'ultima in classifica, l'Amor Sportiva, per 2-1, i biancoblu avvicinano il terzo posto (-1) del Montesolaro e possono scavalcarlo in caso di vittoria nel recupero contro la Stella Azzurra Arosio mercoledì. Il derby tra Cesano Maderno e Don Bosco viene vinto 2-0 da quest'ultimi, che possono contare su una classifica leggermente più tranquilla, il Cesano invece rimane penultimo e rischia di non disputare i playout: il terzultimo posto dista otto punti.

Girone T - Clamoroso quanto succede in vetta, ci sono ben tre capoliste a cinque giornate dal termine. L'ex duo di testa viene fermato da due pareggi, l'Olimpic Trezzanese nel derby con l'Atletico Trezzano 1-1, il Bellusco dal Pozzuolo sempre 1-1, ne approfitta così la Cornatese che nel girone di ritorno le ha vinte finora tutte, imponendosi anche sul fanalino di coda Trecella 2-0. La Colnaghese vince sul campo del Nino Ronco 1-0, il Centro Sportivo Villanova conquista un bel pareggio per 0-0 contro l'Oriens.

Girone U - Vince ancora la capolista Lesmo (2-0 in casa del Varedo), che già settimana prossima in caso di risultati favorevoli potrebbe festeggiare la promozione. Il big match tra Bovisio Masciago e Cassina viene vinto 2-1 dai padroni di casa, che riaprono quindi il discorso secondo posto; il Paina quarto vince a fatica contro il Città di Monza 4-3; anche l'Ausonia con qualche fatica si conferma quinta vincendo 1-0 contro la Juvenilia. Nella bagarre salvezza troviamo le squadre dal decimo posto in giù: il Cgb viene battuto dal Cernusco 1-0, la Triuggese cade clamorosamente 2-1 in casa della Carnatese ultima, il Città di Monza mantiene un punto di vantaggio sul terzultimo posto, così come la Campagnola Don Bosco che impatta bene 1-1 contro la Cosov; in zona pericolo troviamo quindi il Varedo e, a pari punti, la Juvenilia.

TERZA CATEGORIA

Monza A - Fa il suo la Buraghese che in casa dell'Oratorio Pessano vince 2-0, avvicinando la Pioltellese quinta a tre punti (con lo scontro diretto tra due giornate). L'Ornago batte 3-1 il Masate; vince anche la Fonas, un bel 2-0 in casa del Melzo.

Monza B - Nonostante lo striminzito pari per 1-1 contro la Pro Victoria, l'Aurora Desio si ritrova prima da sola, dato che la Gerardiana perde il big match contro il Sant'Albino San Damiano 3-1; col pareggio della Brioschese contro la Nuova Usmate per 1-1 ci sono dunque tre seconde: Sasd, Gera e Brioschese, tutte a un punto dalla vetta. In quinta posizione troviamo la Nuova Usmate attardata di tre punti, in sesta la Pol. Verano Carate (a riposo) a due punti dai playoff. Negli altri match: il Leo Team ha ragione del Pio XI per 4-1, il Giussano perde in casa dell'Oratorio San Giuliano 1-0, San Fruttuoso batte Limbiate 3-2, la Novese vince a Sanrocco 2-0.

Como B - Il Misinto cade in casa 6-1 contro l'Oratorio Figino, mentre il CM 2004 perde 3-1 contro la GS Robur.

Legnano B - La Cogliatese batte il Rescalda 3-2 in trasferta.

Dennis Galimberti


Altre notizie