#ExMonza – Tripletta all’esordio in Nazionale: giornata memorabile per…

di Davide Villa
Vedi letture
Foto

Sulle note dell'inno della Sardegna 'Procurad'e Moderare' ha fatto il suo debutto la “Natzionale” sarda di calcio. Dopo il riconoscimento arrivato nello scorso novembre della Conifa (Confederation of Indipendent Football Associations) la selezione guidata dal CT Bernardo Mereu è scesa in campo per la prima storica partita. L’obiettivo della Nazionale sarda è quello di fare bella figura in vista degli Europei 2019 organizzati dalla Federazione calcistica cui sono affiliate squadre che rappresentano stati senza riconoscimento internazionale, minoranze etniche e regioni e micronazioni non affiliate alla FIFA

 Sono stati 25 i calciatori 'selezionati', su una rosa di una cinquantina di nomi che si erano resi disponibili a disputare l'amichevole con la rappresentativa degli 'Istrangios de Sardigna', stranieri che giocano nei club sardi, sotto la guida di George Dossou, ex calciatore di origine senegalese. Assenti i nomi più attesi come Salvatore Sirigu, Marco Sau e Nicolò Barella mentre tra i presenti spicca un ex biancorosso Francesco Virdis  (11 presenze e due reti a Monza nel 2014) che è stato schierato in campo dal primo minuto. La partita ha visto il netto successo della squadra sarda che si è imposta 7-1 e tra i protagonisti c’è stato proprio il nostro ex attaccante che nella ripresa è andato  a segno al 57′, al 74′ e al 77′ coronando così la sua prima partita con una tripletta.

La squadra ora è attesa a giugno agli europei Conifa, in un girone di cui fanno parte anche Repubblica Doneck e la Padania.


TUTTE LE NOTIZIE SUGLI EX MONZA
Altre notizie