#Parolallex - Capelli: 'Bellissimo segnare contro il Como, il Monza può...'

di Antonio Scirtò
articolo letto 1083 volte
Capelli e Barzotti
Capelli e Barzotti

Dopo un periodo di risultati altalenanti tra pareggi e sconfitte, il Seregno riesce a battere 2-0 il favoritissimo Como nell’ultima giornata del Girone A di Serie D. Un risultato pesantissimo che consente al club azzurro dell'ex vicepresidente del Monza, Carmine Castella, di riportarsi in quota salvezza. Ad aprire le marcature, nel suo personalissimo derby con i lariani, il giovane ex Monza, Alessandro Capelli, che quest’anno sta trovando sempre più continuità nella rosa azzurra. 'Lui può fare tutto, sia l'esterno alto che il terzino' le parole del nuovo mister Bonazzi a fine partita. 

- Alessandro siamo a quota due reti quest’anno, l’ultima domenica scorsa contro il Como e vittoria contro una delle favorite per la vittoria del campionato. Si può dire che ormai la squadra si è ripresa dopo un periodo sottotono?
“Si, penso si possa parlare di ripresa dato che abbiamo battuto la squadra favorita per la vittoria del campionato, e questo vuol dire che possiamo giocarcela con tutti a viso aperto. Sono contento per il gol e spero tanto di poter contribuire alla salvezza diretta della squadra, senza dover passare dai play out.”

Un grandissimo effetto segnare contro il Como, soprattutto da monzese.
“Segnare contro una delle squadre più blasonate del girone è stata una grandissima soddisfazione. Era una partita che sentivo moltissimo, soprattutto da monzese e poi perché a Como ho fatto un anno con le giovanili”

Ci son stati dei miglioramenti rispetto alla stagione precedente col Cavenago Fanfulla?
“Rispetto all’anno scorso ho fatto molti passi avanti, sia fisicamente  sia tatticamente. Ho avuto la fortuna di aver avuto degli allenatori molto preparati che hanno creduto in me, dandomi continuità e facendomi provare nuovi ruoli. Con Dossena a Lodi ho fatto delle ottime prestazioni e sono cresciuto molto soprattutto nel mio ruolo di esterno. Anche Andreoletti quest’anno mi ha insegnato parecchie cose e sto imparando ad adattarmi anche in altri ruoli”

Quali sono i vostri obiettivi?
“La salvezza diretta quest’anno può essere ancora alla nostra portata, per cui vogliamo mettercela tutta per raggiungere quest’obiettivo. Io personalmente spero di poter contribuire con qualche assist e qualche gol per raggiungere questo obiettivo e di migliorare il più possibile. Il clima nello spogliatoio è ottimi, il mercato di riparazione ci ha dato degli ottimi giocatori tra cui Barzotti (altro ex biancorosso, ndr), e questa vittoria ha forse dato la sterzata giusta per vincere le prossime partite”

Hai detto che hai provato anche altri ruoli quest’anno. Quali prediligi?
“Quest’anno ho imparato a giocare da mezzala nel 4-3-1-2, ma domenica ho fatto anche il quinto di difesa e mi sono trovato benissimo. A inizio anno ho giocato anche davanti, per cui più imparo e aggiungo ruoli al mio bagaglio di esperienza e meglio è”

Segui il Monza? Come giudichi il cammino dei biancorossi quest’anno in Serie C?
“Seguo sempre il Monza e ogni domenica guardo cosa ha fatto. Devo dire che i biancorossi stanno facendo un ottimo campionato andando oltre le aspettative, e che il mister è davvero molto preparato. Spero possano arrivare i play off e da li in poi giocarsela a viso aperto con chiunque”


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy