Brianza Calcio - Il punto su Eccellenza, Promozione e Prima Categoria: salta una panchina

di Antonio Sorrentino
articolo letto 244 volte
La Casati
La Casati

(Prende avvio la rubrica di commento sui campionati dilettantistici in cui sono impegnate le brianzole: cominciamo con la parte relativa alle categorie di Eccellenza, Promozione e Prima, per proporre domani la Seconda)

ECCELLENZA

Il giro dei campi dilettantistici della Brianza parte dal girone A di Eccellenza, dove l’Ardor Lazzate ottiene un complicato successo contro il Saronno, ultimo della classe, per 2-1, a decidere la partita un gol a 10 minuti dalla fine di Martegani. Nel girone B, reti bianche tra Brugherio e Caprino, mentre la Vimercatese Oreno non fallisce l’occasione di giocare contro l’ultima in classifica e non lascia speranze al Luciano Manara, 4-1 per gli uomini di mister Sala.
PROMOZIONE

Girone A avaro di successi per le compagini brianzole, la Base 96 non va oltre lo 0-0 contro il Morazzone. Peggio fanno Lentatese e Universal Solaro, la prima perde contro la Guanzatese 3-1 in casa; la seconda, sempre tra le mure amiche, non riesce nell’impresa di fermare una delle favorite alla promozione, la Rhodense, arrendendosi con un tennistico 2-6.
Girone B che vede cadere la DiPo Vimercatese, ancora in testa alla classifica, per 4-0 sul campo del Villa. Perde anche la Vibe Ronchese, il big match di Ronco Briantino finisce 0-3 in favore della Pontelambrese che, grazie a questo successo, scavalca proprio la Vibe che ha esonerato il tecnico Perego: al suo posto arriva Gianluca Ciofi. Ad approfittare della sconfitta della Vibe c’è anche il Lissone che in casa batte il Biassono per 1-0, grazie a un gol a fine primo tempo di Dell’occa, Lissone ora terzo a pari punti con la squadra di Ronco. La Concorezzese pareggia 0-0 in casa del Real Milano, mentre la sfida salvezza tra Speranza Agrate e Casati Arcore sorride agli agratesi che si impongono per 2-1, successo fondamentale per la Speranza che compie un importante balzo in classifica che dal penultimo posto li vede ora fuori dalla zona play out, Casati che invece prende il posto della Speranza. La Pro Lissone rimane ultima in solitaria dopo la sconfitta per 2-1 a Costamasnaga.


PRIMA CATEGORIA

Incominciamo dal girone B dove la capolista Vis Nova continua la sua marcia in vetta alla classifica dopo l’importante vittoria contro il Desio per 2-1. Turno di riposo per il Meda; nella combattutissima zona play off il Ceriano Laghetto tiene il passo e si impone 2-0 contro il Lariointelvi, decide la doppietta di Pepe. Il Vedano si allontana dalla zona calda dopo l’ottima vittoria contro l’Albate, a Vedano finisce 2-1. La Campagnola Don Bosco non riesce nella proibitiva sfida contro il Tavernola a portare a casa un risultato utile, 3-1 a Como e Campagnola sempre ultima.
Girone C aperto dal prestigioso 3-1 interno del Veduggio contro l’Olympic Morbegno, Colombo, Pereira e Sala regalano ai neroverdi una grande giornata. Besana Fortitudo beffata allo scadere dal Grosio che si impone 0-1 fuori casa. Ottimo pareggio per la Cornatese che ferma sull’1-1 l’Aurora Calcio.
Nel girone D si affrontavano le due brianzole Muggiò e Pol. Di Nova, la vittoria è andata alla capolista Muggiò che con l’1-0 firmato Roselli consolida il primato, Pol. Di Nova che non si deve abbattere dato che rimane in zona play off e in corsa quindi per la promozione.  
Nel girone L ottimo successo per La Dominante a Segrate per 1-0, con cui la squadra di Pozzoli si mantiene seconda. Stesso risultato per il Cavenago ma esito opposto, il Cologno si impone in trasferta grazie alla rete di Speranza.

Dennis Galimberti

i tabellini della domenica sono qui


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy